“Un territorio da fiaba”, concorso letterario per gli alunni delle scuole medie inferiori delle Marche

E’ promosso dal Comune di Borgo Pace con varie collaborazioni.
La partecipazione è gratuita BORGO PACE – “Un territorio da fiaba” è il titolo del concorso letterario rivolto agli studenti delle scuole medie inferiori delle Marche, indetto dal Comune di Borgo Pace in collaborazione con la Comunità montana dell’Alto e Medio Metauro di Urbania, la Regione Marche, la Provincia di Pesaro e Urbino ed il Provveditorato di Pesaro e Urbino.
Obiettivo dell’iniziativa, alla sua prima edizione, è quello di promuovere la conoscenza dell’Alta valle del Metauro, culla da sempre di storie e leggende, di cantafiabe e fiabe, favorendo gli scambi culturali all’interno del territorio regionale.
Le classi potranno partecipare con una fiaba sul tema“C’era una volta il Meta e l’Auro…”, inserendo tra i vari ambienti anche l’Alpe della Luna e Massa Trabaria da cui sorgono il Meta e l’Auro, che a Borgo Pace danno vita al fiume Metauro, ponendo attenzione ai miti e alle tradizioni legati al territorio regionale.
Il concorso è gratuito e gli elaborati dovranno pervenire entro il 16 marzo a: Concorso regionale “Un territorio da fiaba”, c/o Comune di Borgo Pace, Piazza del Pino 3, 61040 Borgo Pace (PU).
“Attraverso questo concorso – spiega il sindaco di Borgo Pace Romina Pierantoni – abbiamo voluto promuovere la divulgazione culturale, il senso di appartenenza per il territorio e la sua storia, l’amore per la lettura, lo stimolo per il pensiero creativo e la fantasia.
L’iniziativa è avvalorata dalla presenza della scrittrice, illustratrice e animatrice di libri per bambini Renata Gostoli, direttrice del concorso letterario”.
Le fiabe verranno selezionate da una commissione di esperti che assegnerà il primo, secondo e terzo premio (rispettivamente 300, 200 e 100 euro) alle classi vincitrici.
Per ulteriori informazioni e per ricevere il bando del concorso ci si può rivolgere al Comune di Borgo Pace (tel.
0722.816048 o segreteria@comune.borgo-pace.ps.it) o alla libreria “Parole al Vento (via Ugolini 13b Urbania, tel.
0722.317386, mail: parolealvento@libero.itProvincia di Pesaro e Urbino

Leggi tutto l'articolo