--'---'(@ SOTTO LE LACRIME @)-'--,--

 Si possono riempire interi spazi virtualicatturando curiosità e interessecon parole ben scelte ,specie quando si tratta di deliri emozionali.In genere vanno per la maggioregli stati d'animo malinco-fluttuanti aggrappatialla vite dell'eterna incertezza di sè come succosi grappoli d'uva pronti ad essere coltinel supplice anelitodi colmare pressanti assenze.Modus velato in operandi dedicatoper catturare menti interessanticon quella buona dose di "madornario infilzato"che non chiede mai nulla,se non quello essere di compresonell'ansimato sospirare verginalmente ammiccante.Vuoi mai che fra un nodo incompreso,una corda appesa,  una lettera spenta, fili magici e una fessura di parentesi non si  possa ottenerequalcosa di soddisfacente.    

Leggi tutto l'articolo