.

ho soltanto la mia etàtra le mani pochi amici e due o tre guaie chi se li prende maiscrivo favole a metàsopra i fioriche nessuno legge maie corro forte fino a quando vedo il marerespiro piano e poi lascio faree quello che sarà saràio non posso fai di piùcanto storie a testa in giùdentro i giorni mieioltre i grandi saiio non posso far di piùguardo il cielo che è lassùsopra gli occhi mieicosì doppiamente fragili...ho soltanto la mia etàe fino a ierimi teneva compagniae avolte sogno di toccare in faccia il solemi sveglio piano e poi lascio faree quello che sarà saràio non posso far di piùconto stelle a testa in giùquesti gli anni mieiper i grandi saiio non posso far di piùtanto il cielo resta susopra gli occhi mieicosì doppiamentefragili...fragili...proprio come adesso sono gli occhi tuoi oh..nofragili...per paura sìche domani nonostante il marenon si riesca più a sognaredentro ai giorni mieioltre i grandi saiio non posso far di piùtanto il cielo resta susopra gli occhi mieicosì doppiamente fragili...(anna tatangelo)

Leggi tutto l'articolo