... un film

...
visto il bellissimo, intramontabile (1989) e premiatissimo "A spasso con Daisy" un'ottima sceneggiatura (l'omonimo lavoro teatrale, "Driving Miss Daisy" già Premio Pulitzer, è adattato per lo schermo dallo stesso autore, Alfred Uhry), dialoghi esemplari, due bravissimi attori (Morgan Freeman e Jessica Tandy) e una regia, un po' (troppo) teatrale ma perfetta, nel suo intimismo e non invasività, che lascia duettare i due protagonisti, magnificamente, in armonia e tranquillità ...
un gran bel film e un modo splendido di affrontare il razzismo e narrare il lento (ma costante) evolvere della tolleranza negli stati del Sud degli Stati Uniti dal 1953 fino agli anni '70  ...
ovviamente, consigliatissimo !

Leggi tutto l'articolo