..........e ancora Firenze: Pitti Uomo 77

"Il mondo della moda sta cambiando - dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine - spinto da nuove abitudini di consumo, che rendono le scelte dei buyer sempre piu' autoriali e attente a combinazioni di stili e prodotti.
Pitti Uomo fa da apripista e dà una risposta forte alle trasformazioni del mercato, rivoluzionando la progettazione del salone.
Cosi' a questa edizione il Padiglione Centrale si presenta con un nuovo layout, affidato a uno dei nomi piu' interessanti nel panorama internazionale dell'architettura e del design, Patricia Urquiola.
E cambia di conseguenza l'aspetto complessivo della fiera, che si afferma definitivamente come luogo di ricerca, sperimentazione e novità oltre che di incontro e scambio per la Pitti community.
Il salone e' la piattaforma dove i top buyer vengono a cercare marchi affermati e realtà emergenti, ma anche il contesto piu' solido scelto dalle aziende per presentarsi a livello commerciale e di immagine.
Il calendario 2010 della moda internazionale si apre con un Pitti Uomo ricco di anteprime e progetti esclusivi: la prima sfilata di un grande nome della moda maschile come Corneliani, che e' lo special guest di questa edizione; le performance di due tra i designer piu' talentuosi della scena di domani, Umit Benan e Max Kibardin, i vincitori della prima edizione di "WHO IS ON NEXT? UOMO".
E in concomitanza con Pitti Uomo presentiamo anche la nuova edizione di Pitti W_Woman Precollection, che spinge l'acceleratore sul prodotto e ospita l'evento brillante e imprevedibile di Giles Deacon, che si sta affermando come uno dei nomi piu' innovativi della moda donna".
LE NOVITA' E I PROGETTI SPECIALI DI PITTI UOMO 77 Tra i progetti speciali, le anteprime e i lanci internazionali che saranno protagonisti alla Fortezza da Basso - molti dei quali ancora in via di definizione - sono da segnalare: lo speciale allestimento con il quale Everlast festeggerà i 100 anni del marchio, ideato dall'architetto Elio Di Franco; l'importante spazio espositivo, all'esterno dell'Arena Strozzi, con cui il marchio add presenterà il suo stile e la nuova collezione; il debutto a Pitti Uomo di un marchio cult del jeanswear contemporaneo, l'olandese Denham; l'esordio internazionale di Fornarina Sportglam, la nuova linea fitness-chic di Fornarina; e la presentazione worldwide della collezione di un prestigioso marchio heritage scozzese come Barbour.
IL NEW DESIGN DI PATRICIA URQUIOLA E I POP UP STORES A gennaio Pitti Uomo inaugura un nuovo layout: il Padiglione Centrale sarà rivoluzionato dal [...]

Leggi tutto l'articolo