.......e ancora Livorno: Finalmente! riapre l'Acquario

    Dopo decenni di ritardi, sarà consegnato alla città entro la fine dell'anno il nuovo acquario restaurato di Livorno ed entro la prossima primavera, dopo una serie di intoppi vari, sarà completamente aperto al pubblico per entrare a far parte, a pieno titolo, del polo museale fiorentino gestito da Opera Laboratori fiorentini e che quindi inserirà anche l'acquario "Diacinto Cestoni" in un circuito culturale che conta sei milioni di visitatori.
Le opere di ampliamento e adeguamento della struttura, che sarà interamente gestita da Opera, hanno trasformato l'acquario che originariamente prevedeva uno sviluppo di circa 600 metri quadri portandolo a quasi 3 mila con la presenza di oltre un milione d litri d'acqua divisi tra vasche espositive e curatoriali.
Inoltre, l'acquario di Livorno avrà una sede distaccata presso il carcere dell'Isola di Gorgona, al centro della riserva marina integrale dell'Arcipelago Toscano, dove saranno assunti a tempo determinato alcuni detenuti che in questo modo potranno completare il loro reinserimento sociale prima del termine della reclusione.
A Gorgona sarà costituito un centro di studi e di recupero di specie a rischio, gestito proprio dai detenuti.
L'acquario conterrà inoltre due gallerie espositive che potranno ospitare mostre provenienti da tutto il mondo e mostre originali, tra quelle gestite appunto da Opera e dai suoi partner, e sarà dotato di uno sportello informativo delle attività connesse al Polo Museale Fiorentino, ai Musei Senesi e ad altri musei di importanza internazionale.
50canale

Leggi tutto l'articolo