...ED EGLI CADDE DAL CAVALLINO SULLA VIA DI RICCIONE

Un dì futuro si narrerà la leggenda di colui che vide la luce tra Rimini e Riccione il dì che, galippando, galippando sullo suo otto cilindri turbo, fu colto da sgomento al pensier che nullaque di terraqueo potedde soddisfar lo suo desio, manco lo Swatch coi pesciolini dopo lo monile aureo che avette Rolexsevolmento a lo polso.
Fu allora che ei svegliossi dallo letargo della sua cervice e capì che lo desio non est cosa plebea bensì celeste....

Leggi tutto l'articolo