...quel bicchiere di vino di troppo...

Ieri sera ho bevuto quel bicchiere di vino di troppo. Era rosso, amabile e fresco.
L'ho mandato giù avidamente, a stomaco vuoto.
Poco dopo l'ho sentito sciogliere quel groviglio che avevo dentro.
Un breve momento di stordimento.
Poi, passato l'effetto, ho avvertito la vita, lucida e prepotente, scorrermi nelle vene.
Perché è vita che cerco ed è vita che trovo, se senza indugio non guardo indietro...
...però ogni tanto ancora me lo chiedo se anche tu, voltandoti, provi la mia stessa fitta al cuore per quel nostro imperfetto amore.

Leggi tutto l'articolo