..non dovrebbero esserci n� vincitori, n� vinti!!;)

..e l'asse in perfetto equilibrio..
rende chiaramente ed esaurientemente il concetto! La Tenerezza, la Gentilezza, la Purezza, la Disponibilità, la Delicatezza, la Dolcezza..
la capacità di usare il Cuore insomma..
non sono affatto sinonimo di debolezza..direi tutt'altro..
non lo sono mai state e, oggi più che mai, in un mondo nel quale prevale nettamente la tendenza all'aggressività, all'arrivismo più sfrenato che sconfina nella prevaricazione, al pragmatismo esasperato che degenera nel cinismo più bieco, decidere, invece, di voler continuare ad usare il proprio Cuore..
lo definirei cone un gesto di GRANDE Forza e di non trascurabile Coraggio..
NON alla portata di tutti e non facile da scegliere come percorso..
SE non è attitudine che ti appartiene..
Inoltre il Cuore, può SEMPRE_a pieno diritto_giocare un ruolo, seppur minimo, anche nelle scelte che devono essere fatte..
"di cervello"..
mentre NON E' SEMPRE vero il contrario!

Leggi tutto l'articolo