007 russi, alto rischio cyber-attacco

(ANSA) – MOSCA, 4 OTT – I gruppi terroristici stanno creando le “proprie unità informatiche” e il rischio di un cyber-attacco ai danni di un’infrastruttura-chiave è “alto”.
Così il capo dei servizi di sicurezza russi (Fsb) Alexander Bortnikov.
“Stando ai nostri dati, i terroristi stanno espandendo i loro legami nella comunità degli hacker e hanno creato le proprie unità informatiche: il livello tecnico dei loro attacchi è in costante aumento e sono sempre più sofisticati”.
Lo riferiscono Tass e Interfax.