10 anni di vita

 e il Pandino ha deciso di spegnere le candeline..la prima l'ha spenta di fretta nelle scale di casa battaglini mentre pensava che forse sarebbe stato meglio farlo a Milano in una cucina piccola con un forte odore di bucato bagnato, con la profezia come sostegno e la canzone di Davide Van de Sfroos che usciva dal bagno.la seconda candela è stata fatta sciogliere in un contenitore insieme alle pagine strappate della moleskine che bruciavano piano piano in totale silenzio.
Nel fumo bianco c’era un “misericordia” detto con gli occhi di stupore, una placenta messa sotto un albero, delle pietre in equilibrio e un Mono.
la terza è stata spenta con il corpo che esultava in modo vorticoso per liberare tutta l’energia immagazzinata e che non riusciva più a gestire.
Non uscendo il fiato, non facendo il giro era come se avesse degli spasmi che lo costringevano a muoversi per vivere.
Come se immagini e persone nuove aiutassero a vivere, permettessero di vivere.
la quarta, la quinta, la sesta e la...

Leggi tutto l'articolo