111. vagabondare tra scoperte e confini, tra un mappamondo del 1492 e una carta geografica del 1500: come cambiano le rappresentazioni in poco tempo

 
"L'anno 1774 fu l'epoca di un'innovazione felice per la monarchia Spagnuola. Fino a quel tempo era stata severamente proscritta ogni comunicazione tra le varie parti del continente Americano. Il Messico, Guatimala, il Perù, il nuovo regno, queste regioni erano forzatamente straniere l'una all'altra. Quell'azione e quella reazione, che le avrebbe tutte fatte godere de' vantaggi, di cui la natura era stata loro liberale, erano considerate come delitti, e punite severissimamente. Ma perché la proscrizione di una ad un'altra città non si era ella anche estesa da una casa a una casa vicina nello stesso quartiere? da una famiglia ad un'altra nello stesso paese? Il dito della natura ha egli segnato sul terreno, che abitano gli uomini qualche linea di separazione? Come sotto lo stesso dominio un luogo posto ad un'eguale distanza tra due altri luoghi può egli esercitare liberamente all'oriente un privilegio, che gli è interdetto ad occidente? Un simile editto, bene interpretato, non signif...

Leggi tutto l'articolo