13enne cacciato dalla scuola: «Le treccine blu non sono ammesse»

L’anno scolastico è iniziato già da tre giorni, ma a Lino per ora è stato impedito di entrare in classe. Il 13enne, iscritto regolarmente all’Istituto Comprensivo Ilaria Alpi – Carlo Levi di Scampia, quest’anno dovrebbe frequentare la seconda media, ma ad oggi è riuscito a mettere piede nella scuola solo il primo giorno, quello dedicato all’accoglienza e alla presentazione degli studenti. E già in quell’occasione il ragazzino, presente all’incontro insieme alla madre, aveva capito che c’era qualcosa nel suo look che la dirigente scolastica non approvava.
«Mia figlia e mio nipote hanno ascoltato la preside dire al microfono che gli studenti invece di farsi le treccine dovevano pensare a comprarsi i libri – racconta nonna Concetta –. Ed è chiaro che si riferisse a Lino, l’unico in tutta la scuola a portare quel tipo di acconciatura». Infatti, il ragazzino lo scorso 6 settembre per il suo compleanno si è fatto regalare una visita dal parrucchiere, che gli ha raccolto i capelli in tante t...

Leggi tutto l'articolo