14° Giornata - Chelsea!!!...Nel FC7 meglio che in Inghilterra

14.ma e penultima tappa del FC7 all’insegna dell’ecatombe di giocatori.
Foggia, Doni C., Totti, Frey e  Spinesi (che mancheranno anche nell’ultima tappa) oltre a Ibrahimovic, Lucarelli A., Lavezzi e Carrozzieri (che invece dovrebbero rientrare), tutte assenze pesantissime di calciatori presenti in molte fanta-squadre.
Sono così ben 67 le formazioni che non riescono a schierare 11 giocatori, e tra queste anche la leader PAPEROPOLI.
  In questo finale di FC7 assistiamo alla riscossa delle piccole.
La formula del gioco, che prevede anche i premi di tappa, consente a tutti i presidenti, anche a quelli ormai tagliati fuori dalle prime posizioni, di sperare fino alla fine in qualche riconoscimento.
  E’ il caso del presidente di CHELSEA, squadra che si trovava al 160° posto in classifica, e che grazie alla doppietta in fotocopia di Del Piero vince la 14.ma tappa con 78,5 punti, 2 in più rispetto ad ALLEGRA 1 (altra squadra gravitante nelle ultime posizioni), seconda nonostante abbia schierato soli 10 giocatori.
  A 90 minuti dalla fine del gioco, in classifica generale tutto è ancora in discussione.
L’infortunio di Frey, miglior estremo difensore della serie A per rendimento medio nonché portiere titolare di quasi tutte le migliori fanta-squadre rischia di costare caro a PAPEROPOLI, che non può contare nemmeno sul “dodicesimo” Fortin, scalzato da Marruocco nel Cagliari.
Il presidente Paperon de Paperoni spera probabilmente in un esonero dell’allenatore rossoblu Sonetti ed in un ritorno di Giampaolo, che (forse) restituirebbe la maglia da titolare a Fortin, altrimenti si ritroverà senza portiere anche nell’ultima tappa ed il suo primo posto sarebbe seriamente a rischio.
  Per ora, però, PAPEROPOLI riesce a difendere (pur senza portiere) il 1° posto in classifica generale.
Le reti di Trezeguet ed Amauri non le evitano un mediocre 112° posto nella tappa ma le preservano comunque un vantaggio sulle inseguitrici di 2,5 punti che, con una sola gara ancora da disputare, potrebbero risultare determinanti.
  Al 2° posto incalza però MOSAICO.
La squadra dello scrivente membro del C.O.
ringrazia Mutu e Tissone e continua la sua inarrestabile ascesa portandosi appunto a soli 2,5 punti dalla vetta e scavalcando anche QUEI GRAN PARIANTONI… .
L’eccellente squadra del Poche sembra a corto di fiato, incappa nella 3.a giornata storta consecutiva ed ora rischia addirittura di restare fuori dalla triade vincente.
Sarebbe davvero una beffa per chi ha a lungo dominato la scena, ma il suo distacco da PAPEROPOLI [...]

Leggi tutto l'articolo