14 luglio 2014: Cosi' Fan Tutte

Il prossimo 14 luglio, Il Gruppo Interesse Scala promosso dal Comune di Oggiono parteciperà alla rappresentazione di Cosi’ Fan Tutte, ossia La scuola degli amanti, opera di W.A.
Mozart su Libretto di Lorenzo Da Ponte.
L’edizione scaligera, basata sullo spettacolo proposto dal Festival di Salisburgo, vedra’ sul podio il Maestro Karl Heinz Steffens.
Prima Rappresentazione.
Fonte Wikipedia Vi raccontiamo l’opera in breve : Atto I Don Alfonso induce Guglielmo e Ferrando a dubitare della fedeltà delle loro innamorate, Dorabella e Fiordiligi.
Propone loro una scommessa: dovranno seguire fedelmente ogni indicazione che egli darà loro ed avranno la dimostrazione che le fanciulle sono meno restie al tradimento di quanto essi credano.
Don Alfonso inizia il suo gioco annunciando che i due giovani devono partire improvvisamente.
Ferrando dice addio a Dorabella, Guglielmo a Fiordiligi.
Le due innamorate sono affrante per l’improvvisa partenza dei loro fidanzati e consolate da Despina , complice di Don Alfonso, che le invita a riflettere sugli inaspettati risvolti che la situazione può offrire.
Nel frattempo, Ferrando e Guglielmo ritornano “travestiti” da stranieri cercano, senza successo, di sedurre le due sorelle.
I giovani sono convinti di aver gia’ vinto la scommessa, ma Don Alfonso li induce a seguire ancora le sue indicazioni.
Ferrando e Guglielmo simulano un tentativo di suicidio a causa del loro amore non corrisposto e vengono soccorsi da una compiacente Despina.
Dopo l’incidete rinnovano i loro tentativi di conquista e sono nuovamente respinti.
Atto II Despina tiene una lezione sulla volubilità dell’amore e le due sorelle confessano di cominciare a provare una certa simpatia per i due stranieri, chiedendo un ulteriore incontro.
Dorabella sceglie Guglielmo, Fiordiligi Ferrante (scambiandosi cosi’ ulteriormente i ruoli).
Nonostante la comprensibile irritazione, i due uomini devono stare al gioco.
Dorabella e’ la prima a cedere, mentre Fiordiligi cerca di resistere alla sue confuse emozioni, confidandosi con la sorella e pensando alla fuga, per poi alla fine capitolare.
Don Alfonso e’ vincitore e ai suoi sconvolti amici, ribadisce che il cuore si nutre dell’incostanze e che Cosi’ fan Tutte.
La serata introduttiva a cura del Corpo Musicale ed aperta a tutti, si terra’ venerdi’ 11 luglio alle 20.30 in Sala Consiliare, Oggiono.
Ci sono ancora dei posti disponibili per il Teatro.
Invitiamo chi fosse interessato a prendere contatto con l’Ufficio Cultura del Comune.
   

Leggi tutto l'articolo