14/06/2006 Ci Siamo...

Ci Siamo..domani andrò a togliere la stecca dal dito e a fare la visita per sapere se sono in grado di tornare a lavoro..
A volte mi fa ancora male il dito, non so se sia un indolenzimento dato dalla stecca o sia un effettivo ritardo nella guarigione..
Spero di poter tornare a lavoro perchè, benché mi sia abituato a stare in casa e non mi dispiaccia per nulla, preferisco rimettere in movimento corpo e cervello, un pò troppo sopiti in questa lunga degenza.
C'è da dire a favore della guarigione che finalmente potrò riprendere serenamente quelle attività domestiche che la fasciatura e il dito disteso mi hanno reso complicate, tipo mangiare,cucinare e lavare i piatti o addirittura fare la doccia per la quale era necessaria una copertura impermeabile e non certo elegante (sacchetto del supermarket legato da un cavo telefonico)..
Passerò qualche ora tra pronto soccorso e distretto medico FS.
Ciò significa sveglia presto..
Vabbè, dopo venti giorni di comodo dormire (a parte le mosche che scocciano e mi svegliano), ci può stare una sveglia mattutina, anche perchè se torno venerdi a lavoro dovrò abituarmi subito visto che farei la mattina..
Sveglia alle 4,45 e inzio alle sei..
e poi la settimana prossima notteeee..
Mi consola il fatto che comunque riuscirò a vedere tutte le partite del girone eliminatorio dell'Italia (sabato 17 ore 21 e 22 giugno ore 16) e soprattutto mi consola che dal 9 luglio vado in ferie!!! Sardegna finalmente, dopo due lunghi anni! Mare, sole, amici e sbragooooo....
Che voglia di vedere quello schifo di paese dove vivevo, mi manca...
E poi mamma che mi fa il pesceeeeeee wowwwwwwwwwwwwwww...
Spigole, orate, muggini, cozze....ricci di mare!!! Mamma mia che goduria!!! E poi quelle bestie dei miei amici...speriamo non siano dispersi come capita spesso...
Cristiano, Mosé, Michele, Luca, Lucio...
e poi tutto il paese visto che conosco più o meno tutti...
Quest'anno peraltro ho deciso di andare in macchina anzichè aereo per cui potrò avere una certa autonomia e girare un pò la Sardegna..o quantomeno essere perfettamente autonomo..
Mi manca Sant'Antioco un casino..Ho voglia di andare a tuffare nel verde smeraldo dell'acqua antiochense...
Che sogno....e tutto questo tra meno di un mese sarà realtà...
Ancora non ci credo!!!

Leggi tutto l'articolo