16 MARZO 2012 L'AMERICA INSTAURA LA LEGGE MARZIALE.

Per coloro che non sono ancora convinti che ci troviamo alla vigilia di un evento di portata globale, il sito ufficiale della Casa Bianca pubblica al link: www.whitehouse.gov/the-press-office/2012/03/16/executive-order-national-defense-resources-preparedness alla data di Venerdì 16 marzo 2012 un Ordine Esecutivo del Presidente, denominato Preparazione Nazionale Risorse per la Difesa.
Tale ordine istituisce di fatto la legge marziale in tempo di pace sul territorio degli Stati Uniti.
Vediamo cosa significa in questo articolo di cui riportiamo link e contenuti.
http://beforeitsnews.com/story/1906/406/Obama_Executive_Order:_Peacetime_Martial_Law.html Questo ordine esecutivo è un progetto di legge marziale in tempo di pace e dà al Presidente il potere di prelevare qualsiasi cosa ritenuta necessaria per “difesa nazionale”, qualunque cosa decidono che lo sia.
E ‘tempo di pace, perché, come il titolo dell’ ordine, dice, è per “preparazione”.
Una copia di tutto l’ordine segue la fine di questo articolo.
Per leggere l'intero articolo andare al seguente Link: www.iconicon.it/blog/2012/03/legge-marziale-vigore-negli-usa-da-venerdi-16-marzo-2012/ Come al solito siamo passati dalla " Bufala " alla REALTA'.
Ricordo sempre che PENSARE E' GRATUITO.
Ovviamente nessuno dei Media a divulgato questa Notizia che come al solito passano sempre inosservate.
Per far capire meglio l'argomento e le sue applicazioni vedere questo articolo: BOSTON: PROVA GENERALE DI INSTAURAZIONE DELLA LEGGE MARZIALE.
Ad oggi – una settimana dopo l’attentato alla maratona - gli avvenimenti di Boston continuano ad avere molti punti oscuri mentre emergono nuovi elementi che contraddicono le spiegazioni del mainstream.
Ma è soprattutto l’incredibile sceneggiata della caccia all’uomo a far pensare a qualcosa d’altro che non ad una semplice ricerca dei colpevoli.
Nella peggiore tradizione cinematografica cui Hollywood ci ha abituato, abbiamo assistito nei giorni scorsi allo spettacolo di una città – Boston – completamente blindata, con il coprifuoco, da cui nessuno poteva uscire né entrare.
Proprio Boston – la città da cui è partita la rivoluzione americana contro il potere dei reali d’Inghilterra, sarà un caso? – il primo germe della Land of the Free, è diventata ostaggio di CIA ed FBI, sotto legge marziale e con irruzioni violente nelle case private.
9.000 uomini - comprese le famigerate forze speciali SWAT – pesantemente armati hanno paralizzato completamente la città in una caccia all’uomo in cui i ricercati sono [...]

Leggi tutto l'articolo