16 ottobre 1943, 76 anni fa il rastrellamento del ghetto di Roma - Un'altra delle famose "cose buone" dei fascisti - Delle oltre 1200 persone "rastrellate", alla fine ne sopravvissero solo 16...!

 

 
 
.
SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti
.
.
 
16 ottobre 1943, 76 anni fa il rastrellamento del ghetto di Roma - Un'altra delle famose "cose buone" dei fascisti - Delle oltre 1200 persone "rastrellate", alla fine ne sopravvissero solo 16...!
Era il 16 ottobre del 1943, quello che sarebbe passato alla storia come il “sabato nero” del ghetto di Roma. Non un giorno qualsiasi, ma quello più sacro per gli ebrei: Shabbat. Alle 5.15 del mattino le SS invasero le strade del Portico d’Ottavia e rastrellarono 1.259 persone (689 donne, 363 uomini e 207 tra bambini e bambine). A comandarle il tenente colonnello Herbert Kappler. Era stato lui a chiedere agli ebrei della Capitale di consegnargli 50 chilogrammi d’oro in due giorni, che avrebbero dovuto metterli in salvo. Un ricatto che non servì a nulla (l’episodio è mirabilmente raccontato nel film L’oro di Roma di Carlo Lizzani del 1961).
Il 18 ottobre, alle 14.05 , diciotto vagoni piombati partirono con 1.203 persone dalla s...

Leggi tutto l'articolo