170mila euro in cambio di un posto di lavoro inesistente: truffatore arrestato

Cronaca
10 marzo 2018
170mila euro in cambio di un posto di lavoro inesistente: truffatore arrestato

Vairano Patenora (Caserta) – Estorsione e truffa, son questi i capi d’accusa per i quali è stato arrestato dai carabinieri di Vairano Scalo il 39enne casertano Diego Caputo. L’uomo è finito agli arresti domiciliari in seguito all’ordinanza di applicazione della misura cautelare emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della locale Procura.
L’indagine che ha incastrato Caputo è iniziata nell’ottobre 2017 con l’acquisizione di riscontri documentali, accertamenti bancari e telematici e dichiarazioni dei testimoni. Tutti questi elementi raccolti hanno consentito di accertare che l’indagato si è reso responsabile di condotte truffaldine ed estorsive dal 2014 a febbraio 2018 che gli hanno fruttato un ingiusto profitto quantificabile in 170mila euro.
L’uomo prometteva di procurare alla vittima un lavoro da guardia giurata alle dipendenze dapprima dell’istituto di v...

Leggi tutto l'articolo