17enne pestato a sangue per difendere il suo amico gay da una banda di 10 omofobi

Jack Roberts, un giovane di Rotherham (Inghilterra) era in giro per la città con degli amici quando il suo gruppoè stato assalito da una banda di 10 uomini con insulti omofobi.

 
Jack non accettava che uno dei suoi amici fosse insultato in quel modo ed ha deciso di affrontare i balordi per difendere l’amico senza immaginare che i 10 uomini si potessero scaraventare tutti contro di lui.
La madre del giovane ha così deicso di postare le foto del figlio aggredito su Facebook per chiedere ai lettori di aiutarli a trovare gli aggressori: “Magari qualcuno ha visto o filmato qualcosa, bisogna identificare questa banda violenta di uomini e denunciarli. In 10 gli hanno fatto questo”.

Le botte non erano destinate a Jack ma ad un suo compagno (effemminato) l’intervento del giovane contro i 10 omofobi ha permesso all’amico di salvarsi.
La polizia ha confermato che si sta indagando sugli aggressori per fortuna Jack è fuori pericolo e tra qualche giorno potrà rientrare a casa.
 

© Ripr...

Leggi tutto l'articolo