19 ottobre 2007 La Fontana di Trevi viene colorata di rosso

  La fontana di Trevi tinta di rosso Il 19 ottobre 2007 la fontana è stata oggetto di un atto dimostrativo, da molti ritenuto vandalico, rovesciando del colorante a base di anilina nelle sue acque tingendole di un rosso molto vivo.
La sera stessa, tuttavia, la fontana è stata ripulita e riportata allo stato precedente in quanto il colorante non era tale da intaccare i marmi, come subitamente temuto.
Il gesto è stato rivendicato da un gruppo autodefinitosi di avanguardia futurista attraverso un volantino ritrovato presso la fontana stessa, inneggiante contro l'amministrazione capitolina e gli sprechi, prendendo a pretesto la contemporanea "Festa internazionale del cinema di Roma".
Dopo le indagini della Digos è stato arrestato e successivamente scarcerato Graziano Cecchini, l'autore del «gesto».

Leggi tutto l'articolo