19/07/2012 “DOLCI EVASIONI” DEI RAGAZZI EX BECCARIA

PepsiCo Italia supporta i giovani in difficoltà della comunità di recupero Kayròs di don Claudio Burgio cappellano del carcere minorile Beccaria di Milano GRAZIE A PEPSICO ITALIA PARTE IL SERVIZIO CATERING “DOLCI EVASIONI” DEI RAGAZZI EX BECCARIA Viene donato da PepsiCo Italia un furgoncino che servirà a far decollare il servizio catering “Dolci Evasioni”, realizzato dai ragazzi della comunità di recupero Kayròs  PepsiCo Italia offre un’opportunità di reinventarsi un futuro ai ragazzi della comunità di recupero Kayrós, associazione milanese che accoglie minori in difficoltà, attraverso la donazione di un mezzo di trasporto che permetterà di realizzare il loro sogno lavorativo: mettere in piedi il servizio catering “Dolci Evasioni”.Per i ragazzi della comunità di recupero l’inserimento lavorativo è un momento fondamentale per cambiare vita e PepsiCo Italia li supporta in maniera tangibile mettendo a disposizione un furgoncino Opel Astra per spostarsi e caricare gli attrezzi del mestiere.
Don Claudio Burgio, fondatore della comunità e cappellano del carcere minorile Beccaria di Milano, sta cercando da tempo insieme ai ragazzi di mettere in piedi un’organizzazione di catering attraverso la quale i suoi giovani potranno aspirare ad un futuro migliore: il nome che hanno scelto è “Dolci Evasioni”.
I ragazzi di Kayrós si occuperanno di tutto il processo: dalla preparazione dei cibi fino al servizio.
Il trasporto era il punto debole del catering fino ad ora, ma grazie all’aiuto di PepsiCo il sogno lavorativo dei ragazzi di Don Burgio sta per diventare realtà. Don Claudio Burgio afferma: “Il nostro centro non disponeva di un mezzo adeguato e i ragazzi avevano delle serie difficoltà logistiche che non permettevano alla nostra attività catering di decollare: ringrazio PepsiCo perché il van rappresenta un’opportunità per risolvere un problema reale e per far cambiare vita sul serio ai nostri ragazzi.
Abbiamo già ricevuto degli ordini per le prossime settimane per i primi banchetti e rinfreschi”. Massimo Ambrosini, Presidente a Amministratore Delegato PepsiCo Italia dichiara: “PepsiCo Italia si propone di “cambiare il mondo” in modo positivo: con la donazione di un furgoncino abbiamo pensato di realizzare un gesto concreto per i giovani in difficoltà della comunità di recupero Kayrós che avranno un “mezzo” in più per migliorare il loro futuro e inserirsi nel mondo del lavoro”. KAYROS.
Un tempo per crescereKayrós è il termine che in greco indica il tempo [...]

Leggi tutto l'articolo