19/08/019

Viaggiando con i mezzi pubblici si incontra tanta gente, di tante nazionalità e ad osservarli si capisce subito chi è comunicativo e chi è diffidente.
Qualche giorno fa mentre  aspettavo l'autobus per recarmi al lavoro, c'era una giovane donna incinta , era musulmana, portava il velo ma parlava un italiano corretto.La pelle piuttosto chiara , non ho capito a quale nazione appartenessa, ma di sicuro mi è sembrata socievole ed inserita nel nostro contesto.
Abbiamo chiaccherato un po , mi ha detto che aveva due maschietti ed aspettava una bimba.
abbiamo anche sorriso nel vedere una signora piuttosto anziana, che correva e sembrava troppo affaticata visto il caldo nonostante fosse mattino presto.
Sull'autobus ho rincrociato una signora filippina che avevo aiutato nel percorso insieme ad una signora romena per farla arrivare a destinazione.
Io non l'avevo vista , c'era il pienone, ma lei mi ha riconosciuto ed è venuta a sedersi vicino a me appena si è liberato qualche posto ed abbiamo ...

Leggi tutto l'articolo