2 mag 2014, MIRAR è la seconda esposizione collettiva di Aifan – Associazione Italiana Fotografia Analogica.

Camera Bianca - Albergo San Pietroviale Monte Grappa 5, 42121 Reggio Nell'Emilia, Emilia-Romagna, Italy Mirar è la seconda esposizione collettiva di Aifan – Associazione Italiana Fotografia Analogica.
I lavori in mostra raccolgono le diverse posizioni estetiche dei soci partecipanti; l'esposizione infatti è orientata in modo da ottenere un corpus di opere che sia testimone di un determinato percorso artistico dei suoi interpreti.
Il presupposto comune è l’impiego della pellicola e della stampa analogica, infatti questo ambizioso progetto è volto alla sopravvivenza di una delle più affascinanti arti tecniche del novecento.
Mirar è anche il titolo dell’omonima pubblicazione annuale dedicata alla fotografia analogica a cura dell' Associazione stessa, che raccoglie le opere dei soci partecipanti sotto forma di catalogo.
"Vedere le cose con un occhio solo le rende più piccole.
Tanto che è possibile sorreggere la torre di Pisa con un dito.
Se una cosa sta in una mano la possiamo rubare.
[...] Chiudete un occhio.
Mirate" #mirar #aifan #FE2014 www.facebook.com/Aifanalogica www.aifanalogica.com / info.aifanalogica@gmail.com Tel: 393 4308509 --------------------------------------------------------------------------- GIORNATE INAUGURALI 2-3-4 maggio --------------------------------------------------------------------------- LA SEDE: Camera Bianca è il nuovo spazio dedicato alle arti che ha sede nei locali interni dell'Albergo San Pietro di Reggio Emilia.
Non è una galleria dal design minimale, ma un luogo di condivisione dalle pareti irregolari che delineano progressivamente i tratti di un Chelsea Hotel dall'ambientazione parigina che ricorda alcuni progetti di produzione culturale indipendente che si posso ritrovare in una strada nascosta di Berlino.
Camera Bianca è residenza d'artista dove ogni stanza da letto è stata ridisegnata dedicandone ciascuna ad una forma d'espressione artistica, è bookcrossing, è condivisione d'arte senza scopo di lucro, è musica e poesie in libera distribuzione a sanare qualche animo, a concedere una riflessione in più; è prima di tutto un albergo, dunque un invito a fermarsi: l'opera non è idolatrata ma si è invitati bensì ad un' intima convivenza con essa per poter assorbire al meglio l'esperienza artistica.
Alloggi all'interno di un progetto artistico, riposi su di un proposito sociale, perciò approfittane, arriva fino all'ultimo piano, recupera il fiato e scopri quale attività è in corso o quale opera è stata installata nelle insolite stanze all'ultimo piano.
Ogni [...]

Leggi tutto l'articolo