20LUG08- Tour de France

Il 20 Luglio il Tour de France svalicherà in Italia e arriverà a Prato Nevoso.
I riferimenti della 15^ tappa sono: http://www.letour.fr/2008/TDF/COURSE/fr/1500/etape_par_etape.html Non possiamo perdere questa occasione, tanto più che l'arrivo di tappa in salita è proprio vicino al Rifugio UCAM di Frabosa Soprana.
PROGRAMMA SABATO 19 LUGLIO Ritrovo ore 10.00 a Borgo S.Dalmazzo inizio SS21 della Maddalena.
Si va con le proprie auto, uscita Mondovi - Cuneo - Borgo S.Dalmazzo Percorso in bici: Borgo S.Dalmazzo - Vinadio - Colle della Lombarda - Discesa verso S.Anna di Vinadio - spuntino - ritorno alle macchine.
Sono 100 KM e 1500m di dislivello Trasferimento Borgo S.Dalmazzo Rifugio UCAM di Frabosa in macchina Fare riferimento al seguente file per individuare punto di ritrovo e percorso: Colle della Lombarda.doc Cena e pernottamento in Rifugio UCAM di Frabosa DOMENICA 20 LUGLIO Colazione in rifugio.
Partenza in bici o a piedi per Prato Nevoso a vedere l'arrivo della Tappa del Tour: Prato Nevoso si può raggiungere o da Frabosa o da Fontane, da decidere al momento.
Si potrebbero lasciare le macchine già pronte a fondo valle per evitare la sera la salita verso il rifugio.
http://www.pratonevoso.com/enjoy-estate/tour-de-france/come-raggiungerci/percorsi-alternativi-e-consigliati.html CRONACA E' andato tutto come da programma.
Ci siamo ritrovati al casello di Mondovi e poi alle 9.45 eravamo già in bici a Borgo S.Dalmazzo pronti ad affrontare il micidiale Colle della Lombarda. Già nel tratto pianeggiante iniziale si è visto che le gambe di Roberto e di Bruno avevano qualche "cavallo" in più.
A Vinadio iniziano i 22 Km di salita, e che salita: la pendenza media dei primi 10 km è del 9% e non lascia respirare poi finalmente c'è un "pianoro", anzi sembra un pianoro epoi si riprende.
Le mie gambe proprio non girano: rimango indietro e comincio a pensare che non posso farcela: al bivio per S.Anna decido di girare.
Sono solo 2 Km ma in questo tratto si fanno quasi 200m di dislivello!! Finalmente arrivo al Santuario e posso bearmi del panorama e della fresca fontana.
Intanto gli altri sono giunti sul Colle della Lombarda: Roberto arriva primo in 1h e 32' un buonissimo risultato per i nostri standard.  Dopo un pò siamo di nuovo tutti riuniti con le gambe sotto il tavolo a rifocillarci.
La discesa è velocissima e ci si rende conto di quanto pende quando si mollano i freni!!.
Al termine della discesa troviamo Moreno che "non ha letto il blog...." perchè se no sarebbe venuto con noi...Bisogna sempre leggerlo il Blog!! [...]

Leggi tutto l'articolo