24 ORE DI LE MANS: DUE VERTEBRE FRATTURATE PER DAVIDSON (TOYOTA) MA POTEVA ANDARE PEGGIO.

Questa volta è proprio il caso di dirlo: poteva andare peggio.
Il pilota ufficiale Toyota Davidson ha riportato la frattura di due vertebre in seguito alla spaventoso incidente di cui è stato vittima durante le prime ore della 24 Ore di Le Mans.  Davidson durante il doppiaggio di una Ferrari di classe GT (trovate il video nella homepage di AutoMacchina.Blog) è stato colpito dal pilota della vettura di Maranello nella parte posteriore, la sua Toyota TS 030 è letteralmente decollata a diversi metri di altezza per poi atterrare con immane violenza contro il guardrail distruggendolo (!).
Il pilota, ex Formula 1, è uscito con le sue gambe dalla vettura salvo poi distendersi sull'auto in preda a fortissimi dolori alla schiena.
Portato in ospedale nel quale rimarrà sotto osservazione almeno sino a domani lamenta anche un forte mal di testa.
Il pilota muove liberamente braccia e gambe e non è mai stato in pericolo di vita.

Leggi tutto l'articolo