24 ORE DI LE MANS: INIZIA LA NOTTE (RIEPILOGO) IN TESTA AUDI, TOYOTA NEI GUAI, DELTAWING OUT.

Quando mancano 15 ore e 33 minuti all'arrivo è iniziata la notte di Le Mans.
La gara sino a questo momento ha vissuto momenti molto emozionanti.
Le Audi comandano la corsa ormai in solitudine occupando le prime tre posizioni seguite dalle due Rebellion-Lotus motorizzate Toyota a benzina.
Rimanendo in casa Toyota.
La TS 030 Hybrid n°7 ha mostrato una grandissimo grado di competitività attaccando e superando addirittura la Audi R18 E-Tron Quattro Hybrid dopo 5 ore di corsa.
Purtroppo dopo pochi istanti la Toyota n°8 si è schiantata contro un muro spinta, durante un doppiaggio, da una Ferrari di classe GT.
L'impatto è stato violentissimo per fortuna Davidson ne è uscito illeso.
Anche l'Audi ha avuto un problema dovuto ad un impatto: la Audi R18 Ultra di Dumas ha sbattuto contro un muretto dopo circa 4 ore e mezza di corsa.
L'impatto ha divelto tutta la parte anteriore e ha rotto la sospensione destra, i commissari hanno intimato a Dumas di spegnere il motore per ritirarsi ma il pilota, di tutta risposta, è sceso dalla vettura ha divelto con le sue mani le parti rotte della propria Audi ed è ripartito per raggiungere i box, un ora dopo la vettura usciva come nuova...Grande lavoro Audi Motorsport.
In serata la Toyota superstite impattava con violenza durante un doppiaggio la Deltawing Nissan, la vettura nera a forma di "batmobile" colpisce un muretto ed è costretta al ritiro.
Peccato.
La Toyota rientra ai box riportando danni al posteriore e all'elettronica, purtroppo sarà l'inizio di un calvario che porterà ad entrare ed uscire dai box la vettura giapponese per piccole e grandi riparazioni.

Leggi tutto l'articolo