26 agosto 2019 Il ritorno dall'Inghilterra di mio figlio

Riprendo dal ritorno di mio figlio dall'Inghilterra in luglio.Presa dalla mia ansia di mamma,quando  mio figlio si è imbarcato per il volo di ritorno in Italia,ho tracciato al pc gli spostamenti dell'aereo.Calcolati i tempi ci siamo diretti all'aeroporto per accoglierlo ma...Dopo un inizio viaggio movimentato non poteva mancare un finale col botto :-)Arriviamo in aeroporto e leggiamo sul display degli arrivi l'ora prevista per l'atterraggio.Tutto sembra procedere bene quando iniziano ad arrivare notizie di ritardo e nessuna spiegazione.Ma com'è possibile? L'aereo è quasi arrivato e non si capisce la ragione di questo ritardo inspiegabile.In breve...Il pilota,a causa del temporale,come altri aerei non può atterrare e continuano a farli girare in tondo.Ci sono problemi di carburante in esaurimento e molti voli vengono dirottati in altri aeroporti,lontano un paio di ore di macchina,giusto per capirci.Iniziamo il viaggio in autostrada quando sentiamo la notizia:l'aereo riuscirà ad ...

Leggi tutto l'articolo