27 Novembre 1990 Unione Europea: l'Italia firma gli Accordi di Schengen

Accordi di Schengen Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Unione europea Sistema politico dell'Unione europea I tre pilastri dell'Unione europea I Pilastro: Comunità europea II Pilastro: Politica estera e di sicurezza comune III Pilastro: Cooperazione giudiziaria e di polizia in materia penale Paesi membri dell'Unione europea Istituzioni Commissione europea Presidente della Commissione europea (José Manuel Durão Barroso) Commissione Barroso Consiglio dell'Unione europea (Svezia) Presidente del Consiglio dell'Unione europea (Fredrik Reinfeldt) Consiglio europeo Presidente del Consiglio europeo (Fredrik Reinfeldt) Alto Rappresentante per la Politica Estera e di Sicurezza Comune (Javier Solana) Parlamento europeo Presidente del Parlamento europeo (Jerzy Buzek) Membri del Parlamento europeo Elezioni europee Partiti politici europei Corte di giustizia delle Comunità europee Tribunale di primo grado delle Comunità europee Corte dei Conti europea Mediatore europeo Organismi finanziari Banca centrale europea Banca europea degli investimenti Fondo europeo per gli investimenti Organismi consultivi Comitato economico e sociale europeo Comitato delle regioni Agenzie decentrate Agenzie dell'Unione europea Politiche dell'Unione europea Politica agricola comune Unione economica e monetaria Politica europea di sicurezza e difesa Spazio Schengen Allargamento dell'Unione europea Integrazione dell'Unione europea Argomenti legati all'Unione europea Trattati sull'Unione europea Diritto comunitario Cronologia dell'integrazione europea Storia dell'integrazione europea Simboli europei modifica Categorie: Politica, Diritto e Organizzazioni internazionali Portale Europa - Progetto Europa Con gli accordi di Schengen si fa riferimento a un trattato che coinvolge sia alcuni Stati membri dell'Unione europea sia stati terzi.
Gli accordi, inizialmente nati al di fuori della normativa UE, ne divennero parte con il Trattato di Amsterdam, e vennero integrati nel Trattato sull'Unione europea (meglio noto come Trattato di Maastricht).
Gli stati membri che non fanno parte dell'"area Schengen" (nome con cui i paesi membri del trattato in questione indicano l'insieme dei territori su cui il trattato stesso è applicato) sono il Regno Unito e l'Irlanda, in base a una clausola di opt-out.
Gli stati terzi che partecipano a Schengen sono Islanda, Norvegia e Svizzera: un totale di 28 stati europei aderisce quindi allo Spazio Schengen.
Fra questi, tre (Cipro, Romania e Bulgaria) non hanno ancora attuato nella pratica tutti gli accorgimenti tecnici necessari per [...]

Leggi tutto l'articolo