27/11/2007 cronache,impressioni, pagelle

Risultato finale FC Token 2-4 Dijkstra Boys                                             Brinidsi,D'Ambrosio                                   Frascogna,Frascogna,Frascogna,Frascogna                                                                                                                                   Curva chiusa.
Questa la decisione del giudice sportivo a causa dei fatti della scorsa settimana che ha portato al deferimento di alcuni ultrà.
Mancano anche alcuni giornalisti a causa di impegni con il non meglio identificato sig.
Gufo, con il solo Lino presente in tribuna.
Partita che ha riportato alla vittoria i DB dopo le ultime prestazioni che avevano visto prevalere gli FCT che sono risultati nervosi e mai in partita.
Determinante il rientro dell'ottimo Dell'Aglio che ha ridato geometria alla squadra e il cambio di posizione tra Iannotti e Frascogna, quest' ultimo indagato per doping, su suggerimento del capitano avversario Amoruso.
Non da i frutti sperati il rientro di Recano visibilmente fuori forma.
Queste le pagelle dei protagonisti: Alessandro D'Aniello, voto 5: Nervoso come un condannato davanti ad un plotone di esecuzione, vaga per il campo senza essere mai pericoloso.
Con i nervi a pezzi chiama la fine della partita con qualche minuto di anticipo suscitando le ire dei suoi compagni.Emotivo Giovanni D'Ambrosio, voto 5.5: Ha la testa altrove, e quando lui non va la squadra ne risente molto.
Si fa sentire e come in occasione del gol per un esultanza fuori dal comune.
Off line Salvatore Recano, voto  5: Lontano dall'essere il giocatore che faceva faville in coppia con Amoruso, da il meglio di se quando respinge i palloni che gli vengono tirati addosso.
Palo, anzi paletto Mario Amoruso, voto 5+:  Giornata "no" anche per il capitano che naufraga insieme alla sua squadra.
Infastidito per il risultato si mette a litigare con gli avversari per falli veri o presunti invece di giocare a calcio.
Ottima la mossa di spostare Iannotti e Frascogna, peccato che giochino nell'altra squadra. Pentito  Ivano Brindisi, voto 6+:   Lasciato solo dai compagni è l'ultimo ad arrendersi.
Lotta fino alla fine segnando il gran gol che riaccende, per qualche secondo, le speranze dei suoi.L'ultimo dei Moicani Nunzio Bova, voto 6.5: Supportato in maniera egregia dai suoi compagni di reparto non perde quasi mai di vista il [...]

Leggi tutto l'articolo