29 Luglio 2012: il 20° Giir di Mont corre anche su RaiSport.

20° GIIR DI MONT: LA STORIA DELLO SKYRUNNINGLA GARA DI PREMANA IN DIRETTA SU RAI SPORTPresentazione ieri sera a Premana (LC) dell’edizione in corsa del Giir di MontGià 20 nazioni rappresentate, iscrizioni al 150% in più dello scorso annoComune, Provincia, Pro Loco e tanti sponsor al fianco dell’AS PremanaDomenica 29 luglio ci saranno 90’ di diretta RAI, è la prima volta per lo skyrunningLa storia dello skyrunning italiano passa giocoforza per Premana, una piccola comunità di poco più di duemila anime, arroccata sulle montagne lecchesi.È lì che nel 1961 tra un gruppo di appassionati premanesi è scoccata la scintilla che ha dato vita al Giir di Mont, che quest’anno è pronto a spegnere la ventesima candelina.Ieri sera l’AS Premana ha presentato alla stampa e agli sportivi questa nuova edizione della skymarathon in  programma il 29 luglio, un evento che per il 2012 è foriero di novità.
Il Giir di Mont è in costante crescita, una crescita incredibile, rimarcata anche dal segretario generale della Federazione Italiana Skyrunning, Dario Busi: ”Quando ho partecipato quattro anni fa alla prima conferenza stampa mi ero detto qui abbiamo raggiunto il massimo, ma anno dopo anno a Premana mi hanno stupito.
Non si fermano mai.
A differenza di altri eventi che, raggiunto il top, si sono rilassati, a Premana ogni anno c’è qualche cosa di nuovo ed importante”.
Busi si riferiva evidentemente alla diretta di Rai Sport, un’ora e mezza domenica 29, dalle 11 alle 12.30.Gli interventi della serata sono stati brevi e concisi, il sindaco di Premana Silvano Bertoldini, tra il resto ex presidente della società organizzatrice, ha ribadito il coinvolgimento di tutta Premana in questo che è l’evento clou dell’estate, sottolineando come la vetrina mediatica del Giir di Mont faccia conoscere nel mondo le potenzialità del paese lecchese.
In quanto a supporto non è seconda la Provincia di Lecco, fatto questo ribadito da Carlo Malugani, Presidente del Consiglio della Provincia di Lecco, un supporto non soltanto economico.
Ramona Fazzini, presidente della Pro Loco, ha colto il lato promozionale di questo evento, anche se l’associazione che rappresenta è impegnata a 360° sull’organizzazione della manifestazione.
Le parole di Maurizio Codega, presidente dell’AS Premana, sono state tutte di ringraziamento per i tantissimi volontari che partecipano all’organizzazione, ma i dettagli tecnici del Giir di Mont sono stati sviscerati da Filippo Fazzini e da Giovanni Gianola, responsabili della direzione [...]

Leggi tutto l'articolo