3. Fustaia di Faggio

            Al di sopra degli 800 metri (con fluttuazioni di quota a seconda della diversa esposizione dei versanti) si estende la fascia montana.
            La fascia montana ha un albero principe: il Faggio (Fagus sylvatica L.).
            È questa una pianta tipicamente centro-europea, che ama il clima cosiddetto atlantico, umido, nebbioso e piovoso senza quei periodi di aridità tipici del clima mediterraneo. Infatti il Faggio presenta una corteccia molto sottile, foglie e gemme molto delicate. Pertanto non sopporta nemmeno il freddo troppo intenso. La fascia montana, quindi, può essere chiamata anche fascia sub-atlantica.
            La faggeta è una foresta climax. Il Faggio di solito è una pianta despota e dominante che non ama le altre specie. Nelle nostre faggete, invece, accanto alla specie dominante ne sono presenti altre, tanto che è possibile dividerle in tre gruppi:
–      Acero-faggete, in cui è presente l’Acero montano (Acer pseudoplatanus L.);
–      Abieti-faggete, i...

Leggi tutto l'articolo