360° Economia Quotidiana

L'exploit del fotovoltaico in Italia è in continua crescita, secondo il Gestore del Sistema Elettrico oggi risultano installati ed allacciati alla rete oltre 37.000 impianti, per la stragrande maggioranza di piccola e piccolissima taglia, per circa 450 MW totali.
Alla fine di quest'anno, secondo le proiezioni del GSE, si potrebbe arrivare ad un raddoppio e a un ulteriore raddoppio nel 2012.
L'energia solare da fotovoltaico è quindi ormai un fenomeno economico interessante, con 100 milioni di euro di incentivi erogati solo nel 2008.
Inoltre, per la sua caratteristica di basarsi su impianti diffusi e di piccola dimensione, è una fonte di impiego di tutto rispetto a livello di PMI.
Un vero fatto di massa e che deve affrontare i problemi dei fenomeni di massa ad alto contenuto tecnico, come la disponibilità delle professionalità adeguate e in numero sufficiente a sostenere l’impatto di una domanda crescente per il futuro prevedibile, e soprattutto in tempi brevi.
Proprio con l’obiettivo di formare questo tipo di professionalità a tutto tondo, rivolte alle esigenze del cliente, è stato concepito il nuovo corso della serie “I Corsi della Microgenerazione”, un’iniziativa di e-Gazette e Updating che si affianca agli eventi delle Giornate della Microgenerazione che stanno entrando nel loro quarto anno di attività.
L’innovativo corso si svolgerà a Milano presso l’Hotel Michelangelo nella giornata dell’11 giugno prossimo e prepara in modo pratico ed efficace a concepire, progettare e realizzare impianti fotovoltaici di piccola taglia per utenze residenziali ed aziendali.
Il corso accompagna attraverso tutte le fasi necessarie a mettere in opera un impianto fotovoltaico dal dimensionamento iniziale fino alle procedure necessarie all’ottenimento degli incentivi di legge.
Il docente è l’Architetto Maurizio Selli, uno dei più quotati docenti nell’ambito delle rinnovabili.
Il Cda di Mi.Mo.Se.
S.p.A., una società posseduta dalla famiglia Segre che svolge attività immobiliare e di assunzione di partecipazioni, ha deliberato di voler promuovere un’Opa volontaria sul 100% del capitale sociale di Management & Capitali Spa, rappresentato da 468.659.596 azioni ordinarie e 5.500.000 azioni privilegiate, ad un prezzo di 0,08 euro per Azione (post esecuzione della decisione di distribuire 0,62 euro per Azione e la conseguente riduzione del Capitale Sociale dell’Emittente).
L’Offerta è rivolta a tutti gli Azionisti dell’Emittente ed è subordinata alla citata riduzione del capitale sociale di M&C (ed alla [...]

Leggi tutto l'articolo