37' giornata

37° di campionato ll'insegna dei gol ( forse non si era mai segnato tanto) e del nervosismo, ma in antitesi , anche alla comicità e alle risate sfrenate del durante e dopo gara con protagonisti assoluti Marcello Zamueli e Totò Richiusa che ha battuto tutti i record di tutti i tempi beccando tre ammonizioni ed un' espulsione in una sola patrtita ( il nostro regolamento prevede l'espulsione a tempo quindi il buon Jackal ha fatto in tempo dopo esser rientrato dall'espulsione a beccarsi il terzo giallo...roba d guiness) per quanto riguarda Marcello , si è esibito in un esilarante siparietto durante i convenevoli della battuta di una punizione a due in area che nessun narrazione per quanto dettagliata può far rendere conto di ciò che effettivamente abbia combinato.
quindi chi c'era c'era ed ha potuto goderne , per gli altri , siamo spiacenti.
All'insegna dei gol dicevamo , appunto , undici segnature in un solo incontro , non è facile vederle , ci siamo riusciti agli sgoccioli della stagione , dove ( forse ) il caldo e la vicinanza alle agognate vacanze fanno perdere un pò di concentrazione a tutti ( succede anche in serie A) .
Da segnalare che il presidente dopo aver sbagliato un rigore la settimana scorsa finendo così nell'occhio del ciclone, aveva avvertito ( su un post della trentaseiesima giornata) che la prossima volta avrebbe uscito dal cilindro un coniglio o Luna il cane di Daniele Paganello per stupire .....proprio questo , non l'ha fatto , ma chi di calcio piazzato perisce, di calcio piazzato "RINASCE".
rigore? noooo, punizione dal limite?...macchè , troppo banale un bel calcio d'angolo va molto meglio per riabilitarsi appieno ....e si cari Nicky , Rosso o Aricò e qualche altro che non eravate presenti....si proprio così ...calcio d'angolo diretto e gol ( i più vecchietti ricorderanno Massimo Palanca quale specialista principe di questi colpi).
perciò...muti tutti quelli del -4 in pagella e portate a casa.
Ah dimenticavo rasoiata di sinistro al volo da fuori area a completare splendida doppietta .
Ora scusate , ma me la meritavo questa autocelebrazione.
per quanto riguarda la gara ....vincono i neri con un punteggio che più bugiardo , non poteva essere 6 a 5 .
a parte il fatto che a tre minuti dalla fine si era sul 6 a 2 e solo la grande ziccusaria di alcuni dei rosa ( citiamo i più ziccusi) Paganello e Petitto che hanno messo la partita sul piano della rissa verbale ha permesso ai rosa di riportarsi sotto fino allo svantaggio minimo , ma se si v a guardare l'intero andamento del mtch , gli all blacks [...]

Leggi tutto l'articolo