43o Premio della Bontà sant'Antonio di Padova

Scadenza: Marzo 2017.Premiazione: 20 e 21 maggio 2017 Tema: Il virus dell’indifferenza ci fa chiudere occhi e cuore di fronte ai bisogni di chi ci sta accanto.
Hai un suggerimento per curare questa malattia e divenire, come dice Papa Francesco, albero di vita, che assorbe l’inquinamento dell’indifferenza e restituisce al mondo l’ossigeno dell’amore? Regolamento1.
Possono partecipare al concorso gli alunni delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado di lingua italiana ovunque residenti in Italia e nel Mondo; la partecipazione è individuale per le sezioni narrativa e disegno e può essere di gruppo per quella multimediale.2.
Il lavoro prodotto deve essere manifestamente frutto di riflessione e impegno personale dei partecipanti, a pena di esclusione dal concorso e per i minori dovrà essere autorizzato alla partecipazione semplicemente mediante una firma autografa di un genitore.
Con l’autorizzazione si intende accordato anche il permesso di pubblicazione di foto e video del proprio figlio attraverso gli organi di comunicazione sociale dell’Arciconfraternita e della stampa locale e nazionale.3.
Il concorso si suddivide in tre sezioni: narrativa – alla quale si può partecipare con un elaborato di tipo narrativo o poetico, scritto a mano su foglio di carta uso protocollo a righe (scrivendo su ogni riga interamente da sinistra a destra) in modo leggibile; disegno – alla quale si può partecipare con un disegno esclusivamente su foglio formato A4 realizzato con qualsiasi tecnica e accompagnato sul retro da una didascalica dell’opera; mutimediale – alla quale si può partecipare con un cortometraggio della durata massima di 5 min fornito su adeguato supporto informatico e visualizzabile con Windows Media Player.4.
I lavori dovranno essere inviati entro e non oltre il 26 marzo 2017 a: Arciconfraternita di Sant’Antonio di Padova - c/o Scoletta del Santo - P.zza del Santo, 11 - 35123 Padova (ITALY), per raccomandata con ricevuta di ritorno; farà fede la data del timbro postale.5.
Tutti i lavori inviati dovranno necessariamente, a pena di esclusione dal concorso, indicare chiaramente: - nome, cognome, indirizzo e numero telefonico di casa del concorrente ed eventuale E-mail di un membro della famiglia, - classe, sezione, nome per esteso, indirizzo postale e numeri telefonico e fax della scuola frequentata ed eventuale E-mail della segreteria scolastica o di un insegnante referente.6.
Ogni concorrente accetta implicitamente il presente [...]

Leggi tutto l'articolo