59. "ragazza svegliati andiamo sulla spiaggia a spogliare l'aurora"

ragazza svegliati
fra poco il gallo
salirà sul muro
della notte
ragazza svegliati
andiamo
sulla spiaggia
a spogliare l'aurora
la luna ha un'ala
ferita arranca
tra le colline
su altavilla
gocciola sangue
le luci si sciupano
come candele
il vento dell'ovest
raschia nell'orcio
una mota sola
carico di sabbia
mugghia
sulle scogliere
ragazza svegliati
andiamo sulla spiaggia
a spogliare l'aurora
l'angelo ha nascosto
tra le sue vesti
il fuoco rosso
di un verso
Emilio Paolo Taormina, Crome e biscrome

https://www.youtube.com/watch?v=3BylUgV8eAY
IL CUORE DI MIO PADRE E L'UNIVERSO
Dalle macchine del pronto soccorso vedo per la prima volta il cuore di mio padre. Ho accompagnato il mio babbo tante altre volte, ma non avevo mai visto prima il suo "muscolo cardiaco".Lo vedo battere e ne sento il suono, dalla macchina sembra provenire una musica moderna, molto ritmata. Ascolto il ritmo vitale di chi mi ha dato la vita e mi sembra che l'intero universo si renda chiaro, mentre altrettanto chiara mi app...

Leggi tutto l'articolo