6° CorrinCava, tra caldo e polvere trionfano Di Cecco e Caputo.

 
Rispettate fedelmente le previsioni della 6°CorrinCava, doveva esserci il caldo e caldo è stato, doveva essere una festa e lo è stato, cosi come confermata la grande partecipazione alla gara divenuta oramai un appuntamento importante per i podisti italiani.
Già dal primo pomeriggio al via le operazioni preliminari per le gare giovanili, scattate alle 16:00 in punto che hanno coinvolto 300 ragazzi di tutte le età provenienti anche da altri comuni, per loro 4 gare di distanza diversa in ragione dell'età dei giovani atleti.
Dalle 17:00 la piazza antistante la Villa Comunale di Apricena si anima e colora con i 400 podisti e gli accompagnatori che prenderanno il via della gara.
Veloce il ritiro dei pettorali e del pacco gara, manicotti tecnici e occhiali da sole per tutti gli iscritti.
Foto di rito con l'immancabile Antonio Bronda e la gradita presenza di Francesco Valente.
Partenza rinviata di 15 minuti, dopo lo sparo prendono subito il largo Alberico di Cecco, Matteo Notarangelo e Anton...

Leggi tutto l'articolo