6 agosto 1945, Hiroshima - 73 anni fa uno dei più gravi e schifosi crimini contro l'umanità: gli Americani, quelli che oggi si ergono a giudici del mondo, lanciarono l'attacco atomico contro i civili di un paese che si era gia arreso!

 

 
.
.
SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti
.
.
 
6 agosto 1945, Hiroshima - 73 anni fa uno dei più gravi e schifosi crimini contro l'umanità: gli Americani, quelli che oggi si ergono a giudici del mondo, lanciarono l'attacco atomico contro i civili di un paese che si era gia arreso!
 
Il 6 agosto 1945 alle ore 8:15, un aereo statunitense sganciò la bomba all’uranio Little Boy sulla città giapponese di Hiroshima. Quella mattina, uomini, donne e bambini si apprestavano a vivere una nuova giornata, del tutto ignari dell’orrore che stava per abbattersi su di loro. A Hiroshima, l’esplosione della bomba generò in dieci secondi un’onda d’urto che rase al suolo la città per un raggio di due chilometri, uccidendo all’istante 70mila persone. In seguito, 70mila persone transitarono dalla vita alla morte senza rendersene conto, travolti da una vera e propria tempesta rovente che avanzò a 800 km all’ora.
Forse, in quel giorno, i primi morti furono i più fortunati. Dei privilegi...

Leggi tutto l'articolo