A 45 anni ho ricominciato da zero a Bristol. Gli inglesi sono classisti, ma qui alla mia età puoi fare impresa e sognare

E così, a 45 anni, una laurea in filosofia in tasca e un curriculum costellato di lavori di ogni tipo addetto allo smontaggio palchi dei grandi concerti, cassiere in un supermercato, libraio, operaio, sindacalista Cristiano Ferrarese nel giugno del 2015 lascia Mantova per Bristol dove vive tuttora e dove fa il portiere di notte in un albergo di lusso.Si ripresentano i soliti problemi, la meritocrazia che non c'è, la difficoltà ad andare avanti senza conoscenze e raccomandazioni e torna quella sensazione di soffocamento che lo fa volare di nuovo, questa volta Bristol dove, tra le altre cose, ha trovato anche la lucidità necessaria per scrivere un libro, uscito nel gennaio 2018 che dal titolo dice già tutto: Mi chiamo Cristiano Ferrarese, ho 44 anni e mi sento una persona fortunata (Edizioni Il Galeone).Al di là di ogni retorica, dopo tre anni posso dire di aver provato sulla mia pelle e visto con i miei occhi che il merito, qui, viene premiato e gli inglesi fanno una cosa tanto sempl...

Leggi tutto l'articolo