A 73 anni Mick Jagger diventa padre per l’ottava volta

Mick Jagger è di nuovo padre.  È infatti nato in queste ore l’ottavo figlio del cantante.
Il leader dei Rolling Stones a 73 anni ha avuto un maschietto.
Il bambino e la madre, la ballerina 29enne Melanie Hamrick, stanno bene e si trovano in un ospedale di New York.
A rivelarlo Bernard Doherty, il biografo del musicista, che ha svelato che il re del rock era presente durante il parto.
“Mick era in ospedale al momento del parto – ha raccontato, spiegando che i neo genitori sono – molto felici”.
Intervistato dalla Bbc, il biografo ha aggiunto: “La mamma e il bambino stanno bene, chiediamo ai media di rispettare per ora la loro privacy”.
Mick Jagger ha avuto sette figli, con un’età compresa fra i 17 anni e i 45 anni, da quattro compagne diverse, è nonno di cinque nipoti e nel 2014 è diventato bisnonno.
Non è ancora stato reso noto il nome del piccolo, ma di certo verrà accolto molto bene dagli altri figli di Jagger: Georgia, James, Jade, Elizabeth, Lucas, Karis e Gabriel, tutti molto attivi nel mondo dello spettacolo.
Georgia May è una stilista famosa, mentre James ha recitato nella serie tv ‘Vinyl’.
Qualche giorno fa i tabloid avevano rivelato che Jagger avrebbe lasciato Melanie Hamrick poco prima del parto per la modella Masha Rudenko, che ha 46 anni in meno.
Secondo i gossip il musicista inglese avrebbe perso la testa per la 27enne, tanto da abbandonare completamente la madre del suo ottavo figlio.
Mick Jagger si sarebbe comunque assunto le sue responsabilità, promettendo di mantenere il bimbo appena nato.
Il cantante inglese e la ballerina avrebbero firmato un accordo che prevede un assegno mensile di 15mila dollari al mese, che il piccolo riceverà sino alla maggiore età.
La Hamrick sarebbe riuscita a ottenere da Jagger anche un appartamento a New York dal valore di 6,5 milioni di euro in cui vivere con il bambino.

Leggi tutto l'articolo