A Angouleme un obelisco per Goscinny, il 'papa'' di Asterix

Roma, (askanews) - Un obelisco per Rene' Goscinny, uno dei padri di Asterix e del suo amico Obelix.
Il monumento nella citta' francese di Angouleme capitale del fumetto riporta frasi celeberrime invenzioni di Goscinny tratte dalle avventure dell'irriducibile guerriero gallico, come 'ils sont fous ces romains','sono pazzi questi romani'.
Mori' quarant'anni fa Goscinny, ad appena 51 anni; l'obelisco gli e' stato dedicato a margine del 44esimo festival internazionale del fumetto.
La figlia Anne, affiancata da due pupazzi giganti di Asterix e Obelix: 'Certo che sono emozionata, penso a mio padre ma anche a mia madre che e' spesso venuta qui nella capitale del fumetto, e poi penso ai miei figli che hanno 14 e 16 anni e un giorno prenderanno il mio posto, e potranno venire a vedere che l'obelisco e' sempre qui.
E' bellissimo potersi iscrivere in un'epoca'.
Oltre ad Asterix che creo' con il disegnatore Albert Uderzo, Goscinny invento' molti altri personaggi celeberrimi come Lucky Luke o Il piccolo Nicolas.
In un'epoca di crisi, i fumetti restano un piatto forte per gli editori: solo nel 2016 in Francia sono stati pubblicati 5.000 nuovi album, circa il 7% dell'intera produzione editoriale francese.

Leggi tutto l'articolo