A Riccione pista distrutta dopo un concerto musicale

Ancora scempio per le povere piste di atletica italiane. Stavolta è Riccione ha entrare nella lista nera dei problemi degli impianti sportivi. Riportiamo un  articolo apparso su altarimini.it che ci spiega  quello che è successo nella città romagnola.
«Pista di atletica, danni e incompetenza». Inizia così la lunga e accesa dichiarazione di Alessandro Casadei, politico riccionese, che denuncia i danni al pavimento della pista di atletica dello stadio Nicoletti dopo il concerto di Ozuna ospitato venerdì 19 luglio.
«Una grande occasione per la città che si tramuta in incubo per lo sport. La pista è danneggiata in modo definitivo e non saranno né efficaci né sostenibili rattoppi a caldo di alcun genere. Così come non sarà sufficiente chiedere il risarcimento danni alla compagnia assicurativa della società che ha organizzato l’evento. Sia i tempi di gestione della pratica, che l’eventuale indennizzo saranno inconciliabili con la necessità di riparare immediatamente e definitivamente il ma...

Leggi tutto l'articolo