A mano armata

TITOLO COMPLETO: A mano armata. Vita violenta di Giusva Fioravanti terrorista neo-fascista quasi per caso.
"Nella mia preparazione politica non ho avuto modelli cui ispirarmi, sono sempre stato autodidatta...". E modelli da seguire non ce ne sono per Giuseppe Valerio Fioravanti, detto Giusva, una faccia da Carosello, un passato da terrorista. "A mano armata" non pretende di chiarire l'oscura galassia del terrorismo nero, ma l'autore, con una indagine che parte dallo studio degli atti processuali per arrivare ai numerosi colloqui in carcere, cerca di ricostruire le esperienze, le motivazioni, i pensieri di questo personaggio. Dal primo, precoce impatto con i media (a quattro anni il primo Carosello), all'improvvisa notorietà ottenuta recitando in uno sceneggiato televisivo. A dodici anni l'impegno politico, la tragedia e l'orrore.
“Noi siamo sopravvissuti per caso- pensa l’ex capo dei Nar Giusva Fioravanti-, le pallottole ci hanno risparmiato. Volevamo dimostrare che il mondo non appa...

Leggi tutto l'articolo