A mia figlia

"Siedi accanto a me e raccontami di te, di ciò che hai nel cuore, dimmi che cosa non riesci a dire nella confusione di questa vita.
Siedi accanto a me, metterò da parte la mia autorità di madre, sarò la tua confidente, l’amica che ogni giorno cercherai, sarò la tua spalla, la mano che stringerà la tua.Siediti accanto a me”.

Leggi tutto l'articolo