A scuola più tardi, maggioranza divisa Lega: no al ritorno sui banchi a ottobre

Ma il ministro Gelmini apre: «Posticipare l'inizio dell'anno aiuterebbe il turismo».
Il Carroccio boccia la proposta di legge presentata in Senato dal Pdl: «Inattuabile, l'Ue prevede 200 giorni»     Mariastella Gelmini (Imagoeconomica) MILANO - Maggioranza divisa sull'ipotesi di posticipare l'apertura dell'anno scolastico.
Il...

Leggi tutto l'articolo