A.Todesco,Afganistan=Vietnam:per non dimenticare.

Afganistan=Vietnam:per non dimenticare.  Ora che i soldati Usa se ne sono tornati a casa ,forse passera’ qualche ora di tranquillita’ prima di sentire che qualche soldato americano o inglese o di altro paese  perda la vita  nella zona di   guerra contro “il terrorismo” nelle regioni del Pachistan e Afaganistan.
Eravamo abituati  alle solite decine e decine di morti civili per la guerra e per i kamikaze arabi.
Il motivo di tutto cio’ ? La pretesa da parte degli americani di fare dei paesi arabi un territorio dove imporre il proprio modello di vita e le proprie decisioni ,come hanno tentato di fare col Vietnam.
Gli americani sono andati  in Vietnam agli inizi degli anni 60 carichi di tutti dalle armi piu’ moderne  della tecnologia  americana .
Si trovavano davanti gente minuscola  ,piena di stracci e di fame .Di fronte avevano degli omuncoli  poveri e affamati  :gente che viveva senza  dollari e con pochissime ciotole di riso,ma avevano la volonta’ e la convinzione che la vittoria sarebbe alla lunga arrivata  per gli scopi (l’indipendenza ) e per i valori per cui lottavano (fare da soli e valorizzare il loro territorio ):erano pieni di voglia di vendetta verso uno stato  straniero ,forte e usurpatore :i vietnamiti  credevano nella vittoria  e sono riusciti alla fine a vincere.
Lo stesso genere di errori lo ripetono  ora gli americani.
Questi ultimi trovano il fondamento delle  loro invasioni nei valori e nel fondamento della loro fondazione al tempo dei Padri pellegrini.
Sono fuggiti negli anni del secolo 17 dall’Inghilterra perche’ non trovavano spazio per la loro religione e hanno cominciato a trasferire nel nuovo mondo l’idea che loro fossero quelli che dovevano insegnare  tutto agli altri :la liberta’ religiosa, la forma dello stato ,l’economi a e il modello di societa’.
Agli inizi  questa loro presentuosita’ e’ andata bene fino a imporre  il loro volere con la dottrina Monroe per cui l’America meridionale diventava il loro orto  privato.
Non si  contano cosi’ i colpi di stato provocati dagli Usa  nel mondo con relative migliaia di vittime.    Ora ,le foto dei militari americani nelle zone arabe  sembrano copiate da quelle del Vietnam:soldati armati fino ai denti pieni di spocchia e pieni di armi molto moderne .
Girano insieme come mostri di potenza , ma c’è un dettaglio importante: sono distanti pisiocologicamente dal territorio :fanno la guerra per denaro,no come i loro nemici , i territoriali locali che pensano alla guerra perche’ e’ la loro guerra [...]

Leggi tutto l'articolo