ABITUARSI AD ESSER SOLI....

Da sola, sto bene.
Decisamente meglio di quando rincasavo e trovavo in casa il rospo consorte.Però ci sono tanti gesti ed abitudini del quotidiano, che ancora non mi abbandonano e mi comporto come se in casa ci fosse ancora qualcuno.Ad esempio, la sera quando guardo la tv e capita che nelle pubblicità il volume si alzi di colpo, mi viene ancora spontaneo abbassarlo.
Ma non perché mi dia fastidio, ma per il pensiero automatico che potrebbe svegliare chi sta già dormendo di sopra.Oppure quando vado a letto.
Siccome sono sempre stata l’ultima, per non far arrivare la luce nelle camere, ero solita salire al buio, tenendo acceso il cellulare affinché mi illuminasse appena i gradini, tanto da non dover andare a tentoni o inciampare.
Ora posso accendere tranquillamente la luce, ma non sempre....
Sapete quante volte me ne rendo conto che sono già a metà scala?E l’acquisto di frutta e verdura? Parliamone.
So che sono sola.
E cerco sempre di acquistare da single, ma ancora non ci ho preso le mis...

Leggi tutto l'articolo