ACQUA E VINO

Dunque con il vino si intende la divinità, con l’acqua l’umanità.
Entrambe vengono mescolate, in modo che la nostra umanità si congiunga alla divinità per mezzo del sangue di Cristo.
Il vino si chiama così quasi a dire che è nato dalla vite.
Esso viene offerto affinchè noi siamo innestati in Cristo allo stesso modo dei tralci di vite.
L’acqua trae il suo nome dall’equivalenza.
Essa viene mescolata al vino del sacrificio affinchè, rinati dall’acqua, possiamo saziarci alla fonte della vita e divenire equivalenti agli angeli (Onorio Augustodunense, 1150)

Leggi tutto l'articolo