AHAHAHAH Scimpanze' accumula sassi per LANCIARLI ai turisti AHAHAHAAH

 Santino e' tornato: lo scimpanze' dello zoo di Furuvik a Gavle, in Svezia, ha infatti ricominciato ad ammassare delle pietre in cumuli per poi lanciarle ai turisti il giorno dopo, uno dei primi casi conosciuti nel mondo animale di individui in grado di pianificare.
Da 3 anni a questa parte, lo scimpanze' e' al centro di una controversia scientifica.
Ora nuovo studio pubblicato sulla rivista PLoS ONE analizza il suo comportamento per scoprirne le cause.
Santino e' salito agli onori della cronaca scientifica quanto ha cominciato ad raccogliere con molta calma delle pile ordinate di sassi a portata di mano.
La mattina successiva, usava queste pietre contro i visitatori non appena lo zoo apriva, mostrando le classiche caratteristiche dell'aggressivita' e dominanza negli scimpanze'.
A nulla e' servito rimuovere le pile: Santino ha cominciato a nascondere sassi sotto cespugli e tronchi e a sradicare mattoni e pietre decorative.
"Finora, non era chiaro se questo comportamento di programmazione cosi' umano e complesso non abbia in realta' spiegazioni piu' semplici; le opinioni di etologi e psicologhi animali erano contrastanti", ha spiegato Mathias Osvath della Lund University, primatologo a capo dello studio.
"Abbiamo osservato - ha detto Osvath - numerosi episodi di questo comportamento, e scoperto che Santino non aveva mai nascosto le pietre alla vista dei custodi prima del 2010, e ha cominciato a comportarsi in maniera ingannevole, dando l'impressione ai visitatori di non essere aggressivo per poi lanciare dei sassi nascosti in maniera inaspettata.
Questo ci fa pensare che Santino agisce in maniera del tutto deliberata e consapevole: una prova che anche gli animali sono in grado di pianificare nel tempo le loro azioni".

Leggi tutto l'articolo