AL MIO PICCOLO FIORE

                            AL MIO PICCOLO FIORE  Ricordi quella lontana primavera? Mi sono chinato davanti a te e con delicatezza, ti ho reciso per donarti alla mia Rosa.
Dimmi piccolo fiore, quanti baci e abbracci hai nella tua memoria di secoli di Primavera? Ancora amo la Rosa che era accanto a me e amo te fiorellino tra le pagine di un libro l' incontro mai svanito.
 Passano gli anni e il tempo, ed ancora mi reco a primavera con il passo ormai claudicante sul nostro prato  pieno di piccoli fiori colorati assaporando la brezza del ricordo.
 Nessuno però è come te, anche se resti un’ombra fragile tra le pagine di un album sei il mio preferito, tu che hai regalato molto alla mia vita.
Spero di poterti ringraziare ancora per tanti anni, tu che sei stato il primo dono per la mia Rosa, perfetta come nel tempo che fu.
Oggi l’ho sognata e parlava di te....                                                   mimmo  

Leggi tutto l'articolo